[dzs_parallaxer media=”https://carlotto.it/wp-content/uploads/2015/10/carlotto-liquori-valdagno-vicenza-rosolio3.jpg” clip_height=”900″ total_height=”1314″ breakout=”trybreakout” direction=”normal” use_loading=”on” mode=”normal” enable_scrollbar=”on”]

ROSOLIO
La produzione del Rosolio ha reso unica ed inestimabile la tradizione che ormai vive da più di un secolo della Liquori CARLOTTO & C.

Il Rosolio Classico, o Rosolio Mitteleuropeo, tanto apprezzato alle corti dell’Impero austro-ungarico è prodotto ancora oggi dalla Carlotto & C. sulla base di un’antica ricetta lasciataci dal bisnonno Potepan Onesto di nascita ungherese, famoso liquorista a Vienna.
Il Rosolio della Carlotto & C. conserva quindi le caratteristiche del Rosolio di allora: è un liquore dolce a 27° alcolici che ha come base distillati ed alcoolati di fiori e frutta di zone a clima centroeuropeo, amalgamati dall’olio di Rosa Bulgara.

Data la moderata alcolicità, può essere bevuto a qualsiasi ora del giorno, come era abitudine nel tempo passato. Era infatti bevuto in tutte le corti della Mitteleuropa: Vienna, Trieste, Budapest e Venezia.

Per le nostre abitudini di oggi lo si consiglia a fine pasto, possibilmente freddo, in piccole dosi (10ml). Si raccomanda, prima del caffè e, per i più golosi, servito in bicchierini di cioccolato fondente.

Il fantastico Rosolio è vincitore del premio “Dino Villani” 1990 conferito dall’Accademia italiana della Cucina

[/dzs_parallaxer]